Utilizziamo i cookie per offrire una miglior esperienza di navigazione sul nostro sito. Continuando a navigare confermi di essere d’accordo sul loro utilizzo. Leggi la nostra Privacy e Cookie policy.

Sketchin

La rivoluzione 5G FWA partita dalla provincia

Un gruppo multidisciplinare di risorse Fastweb e Sketchin ha disegnato da zero un nuovo modello di servizio full-digital per la connettività domestica a banda larga sul territorio italiano, partendo dai piccoli comuni.

Un gruppo multidisciplinare di risorse Fastweb e Sketchin ha disegnato da zero un nuovo modello di servizio full-digital per la connettività domestica a banda larga sul territorio italiano, partendo dai piccoli comuni.

Industry

Media & Entertainment

Year

2020

Client

Fastweb

La tecnologia 5G a servizio del Paese

L’Italia è un paese dalle molte disuguaglianze, anche infrastrutturali. Uno degli obiettivi di Fastweb è facilitare la piena connessione, ad alte prestazioni, di tutto il territorio italiano, anche nelle province più orograficamente penalizzate. 

La nuova tecnologia FWA è un’opportunità per connettere i cittadini e consentire l’accesso alla rete e quindi ai servizi digitali a tutti, anche al di fuori delle città.

Outcome

Fastweb ha voluto creare un nuovo servizio internet basato sull’infrastruttura FWA+ (Fixed Wireless Access) di ultima generazione, fornendo al Cliente un apparato da posizionare sul tetto o sul balcone della sua abitazione e collegandosi via radio alle antenne connesse alla rete in fibra ottica. La progettazione del servizio full-digital è partita da un MVP che si è poi tradotto in un’esperienza fluida end-to-end.

mesi dal concept al lancio
8
attivazioni da novembre 2020
xx

Dall’idea all’MVP del servizio

Le attività di assessment hanno permesso di abilitare l’identificazione degli obiettivi di business, il core target e definire la value proposition del servizio per l’MVP.

Sono stati individuati i valori che il prodotto/servizio trasmetterà all’utente finale, in modo da averne una visione comune. Inoltre è stato identificato il piano di offerta per il cliente finale, delineandone i diversi livelli di priorità rispetto all’MMP per il lancio.

I pillar di progettazione riflettono i valori dell’azienda e sono linee guida che hanno l’obiettivo di garantire coerenza e consistenza della progettazione del servizio e dell’esperienza.

La rete come abilitatore

La connettività è un elemento che abilita altri servizi: entertainment, lavoro, socialità. Per questo non deve mai essere un elemento percepito e tornare ad essere evidente solo quando è necessario un intervento umano.

 Semplicità di attivazione, facilità di comunicazione e immediatezza nella risoluzione delle criticità sono gli elementi su cui abbiamo concentrato la nostra azione progettuale. 

I pain point tipici di un servizio full-digital sono stati smussati per garantire un’esperienza fluida end-to-end.

Il tempo dei clienti è un bene da tutelare

L’intero servizio è stato concepito mettendo al centro l’utente e le sue necessità, indagate attraverso una serie di attività di guerriglia research. 

Il tempo dei clienti è stato considerato come un bene prezioso da tutelare e questo concetto ha pervaso la progettazione del servizio di attivazione e di presa appuntamento con il tecnico installatore.

L’appuntamento può essere preso da un giorno all’altro, disdetto o ri-calendarizzato fino alle 12.00 del giorno prima. Un sistema di reminder permette al cliente di occuparsi facilmente di tutte le incombenze preliminari all’installazione, come per esempio fare in modo che il tetto sia accessibile per la posa del dispositivo.

Non sei a casa? Metti in pausa l’abbonamento!

Il servizio è  totalmente flessibile e modulato sulle esigenze del cliente. La connessione può essere messa in pausa per un massimo di 30 giorni all’anno: se il cliente è in trasferta o in vacanza può mettere il pausa il suo abbonamento e la fatturazione e riattivarlo - e riprendere a pagare - solo quando serve davvero.

Un'identità distinta e integrata

Contestualmente alla progettazione  della customer experience, il team ha lavorato all’identificazione dell’identità  e del posizionamento del nuovo brand.

Abbiamo curato l’intero linguaggio del servizio - dall’identità alla tipografia, dall’iconografia al linguaggio fotografico fino ad arrivare al tono di voce - perché fosse coerente non solo con i design pillars, ma anche con l’intero ecosistema Fastweb.

Il valore più grande sta nelle persone

Il consolidamento di un rapporto informale tra le persone che hanno composto il team di progetto ha permesso di rendere più efficiente la collaborazione e il raggiungimento delle milestone e il superamento delle difficoltà del distanziamento sociale. 

La contaminazione ha permesso inoltre di acquisire una tassonomia comune per comunicare approccio e metodo condiviso all’esterno del team creando una vera partnership sfociata in un laboratorio di innovazione interno.

Il progetto non solo ha definito lo standard dei futuri servizi Fastweb, ma è servito anche come palestra di innovazione di processo, per sperimentare pattern di interazione, metodologie e strumenti da estendere al resto dell’organizzazione.

Outcome

iterazioni settimanali
32
designer del team Sketchin
16
persone di Fastweb coinvolte
35
funzionalità prototipate
13