Utilizziamo i cookie per offrire una miglior esperienza di navigazione sul nostro sito. Continuando a navigare confermi di essere d’accordo sul loro utilizzo. Leggi la nostra Privacy e Cookie policy.

Sketchin

L'intelligenza collettiva al servizio della consulenza finanziaria

Potenziare la banca grazie alla progettazione di un nuovo modello di servizio esponenziale e incentrato sulla persona.

Potenziare la banca grazie alla progettazione di un nuovo modello di servizio esponenziale e incentrato sulla persona.

Industry

Fintech & Insurtech

Year

2016

Client

Private Bank

Immaginare un modello di servizio a prova di futuro

I promotori finanziari hanno sempre avuto a loro disposizione una grande varietà di strumenti digitali, che rimangono tuttavia perlopiù inutilizzati. Per comprendere meglio il contesto, abbiamo avviato un’ampia fase di ricerca per mappare le diverse tipologie di promotori in base alla loro inclinazione tecnologica e al portafoglio clienti, e abbiamo delineato quindi il loro user journey individuando quali sono gli strumenti utilizzati e in quale momento della relazione col cliente.

Come insight principale è emersa la totale assenza di strumenti digitali durante il momento di advisory, in quanto i promotori preferiscono avere un’interazione personale e diretta con il cliente. Sono quindi emersi due momenti di opportunità prima e dopo la sottoscrizione del contratto: la preparazione della proposta e la successiva digitalizzazione delle informazioni raccolte su carta.

Grazie a un’attività di envisioning, abbiamo deciso di concentrarci sulla creazione della proposta di investimento da parte dei promotori finanziari, cercando di capire quale tipo di ecosistema digitale potesse supportarli al meglio nella scelta della migliore soluzione possibile per il cliente.

Outcome

In un contesto in cui i promotori finanziari si trovano a dover individuare il match perfetto tra le esigenze peculiari del cliente e le oltre 40.000 soluzioni di investimento disponibili sul mercato, la scelta tende a ricadere naturalmente sui soliti prodotti che si conoscono bene.

Wise Advisor è il primo strumento che digitalizza il momento di advisory: è in grado di raggruppare i clienti in base a dati socio-demografici, finanziari e comportamentali, clusterizzando al contempo le tipologie di promotori finanziari, e suggerendo quindi la soluzione di investimento con la più alta probabilità di essere proposta a tali clienti dai consulenti più performanti della rete.

La soluzione proposta può quindi essere ulteriormente personalizzata, in modo da soddisfare le esigenze specifiche del cliente.

consulenti finanziari impattati
2.3K
mesi di progetto
6

Mappare per svelare opportunità

Le attività di ricerca sono state fondamentali per individuare le opportunità di miglioramento dell’esperienza dei promotori finanziari: mappando e clusterizzando sia i clienti che i promotori, e studiando le loro attività step by step, siamo stati in grado di progettare uno strumento davvero utile a potenziare le loro skill e a ottimizzare al massimo il loro rapporto col cliente.

Un algoritmo al servizio dell’interfaccia

La stretta collaborazione con Bip xTech ha consentito di individuare l’algoritmo per il clustering di clienti e promotori finanziari in modo che fosse totalmente compatibile e integrato all’interfaccia dello strumento: intelligenza artificiale e UI design sono andati di pari passo durante tutto il progetto.

Promuovere il cascading

Come parte del progetto abbiamo anche presentato lo strumento alla rete di oltre 2.000 promotori finanziari su tutto il territorio italiano: mostrando il funzionamento di Wise Advisor e illustrandone i benefici per la loro attività, abbiamo facilitato la diffusione delle informazioni tra i promotori di tutti i livelli.

Come effetto collaterale e inaspettato, molti promotori finanziari hanno iniziato a utilizzare e proporre prodotti di investimento di cui prima non erano nemmeno a conoscenza. Wise Advisor si è quindi rivelato uno strumento utile anche per il cascading, contribuendo ad espandere la conoscenza condivisa attraverso l'intera rete di consulenza.